La verità non allineata

363

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Si terrà questo pomeriggio la conferenza organizzata dal Coordinamento Provinciale di Libera, Associazioni nomi e numeri contro le mafie di Trapani e il presidio di Castellammare del Golfo. L’occasione è quella di ricordare due giornalisti uccisi dalla mafia solo perchè svolgevano il proprio lavoro in maniera seria ed approfondita. Giancarlo Siani, ucciso dalla Camorra, il 23/09/1985, provocò le ire dei camorrisiti di Torre Annunziata perchè svelò i retroscena di un arresto mafioso, “concesso” dalla stessa camorra per contrasti interni; e Mauro Rostagno, ucciso il 26/09/78 a Valderice ancora senza una motivazione ben chiara, ma certo pare essere il mandante, il boss trapanese Vincenzo Virga.

Da questi due personaggi si trarranno gli spunti per trattare il tema del giornalismo d’inchiesta oggi.

L’appuntamento è quindi per oggi pomeriggio a partire dalle ore 17:00 presso il Castello Arabo-Normanno.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAd Alcamo protesta cittadina per la difesa del pronto soccorso
Articolo successivoTrapani: Una ragazza confessa gli abusi subiti dal “patrigno”
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.