Critiche di Lombardo al Governo Nazionale

341

PALERMO. In occasione della presentazione dei mondiali assoluti di scherma, che si terrano a Catania dall’8 al 16 di Ottobre, il Governatore della Sicilia R.Lombardo coglie l’occasione per fare le sue critiche verso la manovra che dice:” non ha definito i suoi contenuti, quindi difficilmente si può essere daccordo o no. Sapere che l’Italia viene accostata alla Grecia quanto a ecomomia traballante è sconfortante”. Questi giudizi suonano più importanti in una giornata  già dedicata dalla Cgil allo sciopero generale. Lombardo auspica che il forte monito di napolitano all’unità nazionale venga recepito dal Governo e si possa varare una manovra che aiuti l’Italia ad uscire dalla crisi e di cui essere sostenitori. Dice inoltre che bisogna inaugurare una stagione “da formiche dopo quella da cicale”. Parla forse  a se stesso e ad  altri  politici, il popolo non sembra proprio che negli ultimi tempi abbia avuto modo di essere nè cicala nè formica, non avendo niente da sperperare e non potendo risparmiare su quel poco che ha.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteI libri della scuola primaria a pagamento
Articolo successivoOggi consiglio comunale ad Alcamo