Presi mentre rubavano la merce da LIDL

729

ALCAMO – Ieri mattina, 5 cittadini di nazionalità rumena hanno tentato di svaligiare il supermercato LIDL. Il personale dipendente, notando un fare sospetto di alcuni di loro, ha immediatamente avvertito la Polizia. Prontamente accorsi sul posto gli agenti del commissariato di Alcamo che, dopo gli opportuni accertamenti, hanno proceduto con la perquisizione, rinvenendo nelle borse delle donne la merce trafugata. Disposta la denuncia in stato di libertà per tutti e cinque i rumeni:

ABAZA Maria Camelia, nata a Borcea (Romania) il 25 settembre 1981 e residente in San Giuseppe Jato (PA) nella Via Umberto I° n. 361, incensurata,  BITA Elena, nata a Sinesti (Romania)  il 23 luglio 1992, domiciliata in San Giuseppe Jato nella Via Cusmano n. 16, incensurata, ABAZA Ilie, nato a Podu Iloaiei (Romania) il 10 luglio 1979, residente in San Giuseppe Jato (PA) nel Corso Umberto I° n. 361, pregiudicato per rissa e porto non giustificato di oggetto atto ad offendere, BITA Constantin, nato a Sinesti (Romania) il 2 luglio 1983, residente in San Giuseppe Jato (PA) nella Via Cusmano n. 16,  incensurato, ABAZA Constantin, nato a Sinesti (Romania), domiciliato in San Giuseppe Jato (PA) nella Via Cusmano n. 16

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCinisi ricorda Peppino Impastato
Articolo successivoMuore un giovane la notte di Ferragosto.