Dieci milioni per la formazione

545

PALERMO. Firmato questa mattina a Roma l’accordo per la cassa integrazione dei dipendenti della formazione professionale della Regione Sicilia. Ha firmato Mario Centorrino, assessore all’istruzione e alla formazione professionale in accordo l’assessore alla famiglia, delle Politiche e del Lavoro, Andrea Piraino e il sottosegratario al Lavoro, per il governo nazionale, Luca Bellotti. I fondi, recuperati da quelli nazionali, sono circa un milione di euro. Ottomila formatori beneficeranno di tali fondi ma, al di là della sussistenza di quanti si sono trovati dall’oggi al domani senza un lavoro, bisognerebbe pensare a come risollevare un settore in crisi e permettere di uscire dalla situazione di stallo economico in cui si trova la Sicilia. Del resto la cassa integrazione non dura per sempre.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVia le province ma non c’è spazio per i consorzi
Articolo successivoMuore neonata all’ospedale di Partinico
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.