Sciopero ai cantieri navali

684

PALERMO. Dopo la protesta dei giorni scorsi dei cantieri navali di Trapani anche a Palermo scoppia la rivolta. Lo sciopero ai cantieri navali di Palermo è motivato dalla mancata commessa di 70 milioni per la manutenzione straordinaria della Costa Romantica. I lavoratori chiedono a gran voce un incontro con l’amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono, in mancanza diun incontro si continua ad oltranza, questo l’annuncio del delegato sindacale. Anche davanti ai cancelli da giorni continua la protesta per sollecitare un incontro che chiarisca i motivi della mancata acquisizione e che dia ai lavoratori garanzie per il futuro occupazionale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEmergenza idrica a Trapani
Articolo successivoIdentificato cadavere trovato ad Alcamo Marina