Cusumano invita alla calma

443

ALCAMO – Il segretario del PD cittadino, Vincenzo Cusumano, ha riunito nei giorni scorsi l’esecutivo del partito per discutere di alcuni malumori interni. In seguito alle dimissioni dall’esecutivo del consigliere Leo Savallo e di alcune esternazioni del consigliere Cammarata, i quali hanno manifestato un disagio nei confronti di alcune posizioni prese dal Sindaco relative ad alcuni cambi di giunta e alla mancanza di collegialità in discussioni importanti come il bilancio. Infatti, pare che il Sindaco stia per utilizzare tutti gli strumenti necessari per la “sua” prossima campagna elettorale: nuovi cambi strategici in giunta, bilancio comunale “riservato” e spot sul suo operato. L’esecutivo, a seguito della riunione invita i consiglieri interessati a rientrare dalle proprie decisioni, ritenendo opportuno avviare un necessario chiarimento con il Sindaco per superare le incomprensioni suscitate, sulle ultime esternazioni di stampa. Nel contempo il segretario e il suo esecutivo invitano il sindaco “al rispetto delle prerogative dei consiglieri e degli organi di partito, prima che tale atteggiamento porti alla disaffezione dei cittadini e alla partecipazione attiva alla vita democratica e politica del nostro partito“. Non si è ancora espresso il senatore Papania, che secondo lo scacchiere delle poltrone, per ricoprire la carica di primo cittadino, cercherà di mettere d’accordo tutti, consenzienti e dissidenti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOddo: per risolvere emergenza idrica ci vuole seria programmazione
Articolo successivoSettimana ricca di eventi a Castellammare