Impegnati tutti i fondi comunitari per il turismo

506

PALERMO – Il dipartimento regionale del Turismo ha già impegnato l’intera disponibilità dei fondi comunitari destinati al potenziamento dell’offerta turistica integrata e alla promozione del Marketing territoriale. Si tratta di più di 128 milioni di euro, riservati alla realizzazione dei grandi eventi, per la partecipazione alle varie fiere e borse del turismo e, infine, alla creazione e promozione dei marchi d’area.

I bandi emanati per l’impiantistica sportiva a servizio del turismo e per la riqualificazione dell’arredo urbano, per la valorizzazione la diversificazione e la destagionalizzazione turistica, hanno visto l’impiego di 61 milioni di euro e il dipartimento ha già individuato creditori con progettualità in corso per una somma pari a 88 milioni di euro. Sostanzialmente, si è già impegnata l’intera disponibilità.

L’altra linea di intervento a disposizione del dipartimento turismo, tesa a potenziare i servizi a sostegno dell’imprenditoria turistica e i processi di integrazione di filiera, vede già un impegno di spesa di circa 35 milioni di euro su una disponibilità di 120 milioni. La differenza è destinata a finanziare i costituendi distretti turistici che sono ormai in dirittura di arrivo.

Vista la buona perfomance e il successo ottenuto dai bandi predisposti dall’assessorato, l’assessore al Turismo, sport e spettacolo, Daniele Tranchida, su suggerimento del dipartimento, ha intenzione di chiedere, in fase di rimodulazione dei fondi comunitari, una integrazione delle risorse di circa 58 milioni e l’assegnazione delle quote di premialità.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSi fermano le auto blu della regione
Articolo successivoApprovato il bilancio a Castellammare del Golfo
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.