La “monnezza” napoletana arriva anche ad Alcamo

2728

L’affare “monnezza “di Napoli non è così lontano da noi. Ebbene, secondo le notizie fornite da De Magistris, neosindaco di Napoli,ogni giorno avviene un trasferimento di 200 tonnellate di immondizia che parte dalla Campania fino ad arrivare in Sicilia, nello specifico ad Alcamo. Il trasferimento dalla Campania alla Sicilia, avviene sulla base di accordi tra la società Sapna, addetta alla gestione di rifiuti a Napoli, e le imprese alcamesi di Vincenzo D’angelo. L’appalto è di circa 138 milioni di euro e D’ Angelo risulta essere un personaggio più volte indagato per una gestione dei rifiuti del tutto fuori  norma.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMarsala- parte la rassegna del Cinema sotto le stelle 2011
Articolo successivoLa Provincia di Trapani in trasferta a Boston
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.