Fazio aderisce al PDL, ma i cordinatori provinciali non lo sanno

512

Certo è da capire il disagio e la sorpresa dei cordinatori provinciali del PDL, perché il Sindaco di Trapani, Fazio, zitto zitto senza avvisare, se non forse il suo amico Angelino Alfano, ha dichiarato di aderire al PDL, senza presoccuparsi delle regole. Le dichiarazione di Cristaldi, coordinatore trapanese del PDL, fanno intendere che proprio non è piaciuto il modo con cui ha aderito Fazio: “Prendiamo atto della dichiarazione del Sindaco di Trapani avv. Girolamo Fazio, che ha chiarito che la sua adesione al Pdl è frutto del rapporto personale e diretto con il Ministro Angelino Alfano. Siamo grati al Ministro Alfano per avere consentito che personaggi del calibro di Fazio possano far parte del nostro partito. Vale la pena ricordare a tutti noi, compreso il Sindaco Fazio, che chi aderisce al Pdl è chiamato a rispettare le regole e gli organismi di partito”.



CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFiamme a San Vito Lo Capo
Articolo successivoPaolo Giordano – La solitudine dei numeri primi