Bimba di 4 anni sottoposta ad abusi sessuali da parte dei genitori

1080

MAZARA DEL VALLO – Un’agghiacciante pagina di cronaca è stata scritta a Mazara: i genitori di una bimba di 4 anni avrebbero maltrattato e abusato sessualmente della piccola. Con questa accusa sono stati arrestati dalla polizia a Mazara del Vallo i due conviventi: un pregiudicato di 40 anni e la sua compagna di 27 anni, entrambi mazaresi. Il provvedimento cautelare è stato emesso dal gip del Tribunale di Marsala, su richiesta del pubblico ministero Bernardo Petralia. Nella stessa indagine sono indagate anche altre quattro persone, tra cui un’altra donna che conviveva con i due, che è accusata di avere fatto assistere la bimba agli atti sessuali che lei, la madre e ìl padre, compivano con altri uomini, e di averle mostrato video porno.

Gli altri tre indagati sono R.S., 50 anni, C.M., 38 anni e S.A., di 43 anni. Il primo deve rispondere di sfruttamento della prostituzione, mentre C.M. e S.A. sono accusati di avere assistito alla visione di filmati pornografici ìn presenza della bambina.

Il padre della bimba deve rispondere di favoreggiamento della prostituzione. La madre è ìnvece accusata della violenza sulla figlia che veniva, secondo gli ìnquirenti, maltrattata sistematicamente legata a una sedia, picchiata e costretta ad assistere ad atti sessuali anche di gruppo e a guardare video porno. La bambina è stata affidata a una struttura assistenziale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUniversità di Palermo: programmate le date per i test d’accesso
Articolo successivoNotte Bianca di San Giovanni a Castelvetrano
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.