Arrivano i soldi per rinnovare l’archivio di stato di Trapani

436
TRAPANI. Il senatore D’Alì ha reso noto lo stanziamento di un ingente somma per l’opera di restauro dell’Archivio di Stato; 1.592.000 milioni di euro la somma in arrivo,unico stanziamento per la Sicilia, tratta dai 55 milioni di euro  totali del Ministero dei Beni Culturali.
I locali interessati sono quelli dell’ex caserma S.Anna, della G.di Finanza, presso il bastione  vicino  alle mura di tramontana, e per questo il recupero porterebbe anche vantaggio alla passeggiata posta in quel versante. La firma al decreto di finanziamento dell’opera è stata apposta dal Ministro dei Beni Culturali on.Giancarlo Galan.  I lavori che interesseranno l’Archivio di Stato si inquadrano in un più ampio progetto di recupero dell’intero centro storico,che ha già visto altri interventi su opere pubbliche. Nello specifico l’Archivio rappresenta per la città quella memoria storica di un tempo ormai troppo lontano ma che va tutela  in quanto patrimonio della città stessa;  vi sono conservati documenti che vanno dal quattrocento al seicento spaziando tra atti e documentazioni della vita  e dell’economia, florida, del tempo.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa festa della Madonna dei Miracoli di Alcamo– (foto)
Articolo successivoAlcamo: il ritorno dell’associazione antiracket