La polizia municipale di Alcamo sciopera

307

ALCAMO- Il personale della polizia municipale di Alcamo ha annunciato uno sciopero per il  21 Giugno, giorno della festa della patrona di Alcamo. Numerose le motivazioni che hanno spinto alla protesta e che pongono l’amministrazione sotto l’ accusa di non aver fatto accenno a nessuna possibile apertura o ad un dialogo.  Il corpo della polizia municipale lamenta  l’errata tassazione sugli arretrati degli anni precedenti,  che ha comportato  un pagamento superiore di tasse rispetto al dovuto, e richiede di incrementare l’orario di lavoro ed inserire, in maniera continuativa e sotto contratto, i servizi di viabilità e di ordine pubblico per tutto l’intero anno solare, causa il fatto che questo comporta un maggiore impegno.  Altri motivi sono ancora il «perdurare del mancato riconoscimento in termini economici, con conseguente danno per gli interessati, dello straordinario» e «l’inadeguatezza del numero di ore mensili di servizio di pronta reperibilità attribuite allo stesso personale» ed ancora il «mancato riconoscimento di un’indennità di rischio».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLampedusa, trasferiti altri 25 tunisini
Articolo successivoRiconfermato Caravà a Campobello