Assolta dall’accusa di aver ucciso la madre

813

TRAPANI- Assolta dall’accuso di concorso in omicidio della madre Anna Maria Marano assistita dall’avvocato Bellet. Tre anni fa a Valderice veniva uccisa con due colpi di pistola Maria Milana, ex impiegata dell’agenzia delle entrate, per il suo assassinio erano stati chiesti 18 anni di reclusione per la figlia.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani: La Dia sequestra beni per oltre 11 milioni di euro
Articolo successivoRicomposta la giunta di Castellammare
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.