Un appello per salvare il Festival Blues di Alcamo

596

ALCAMO – Il Festival Summertime Blues della città di Alcamo rischia la chiusura . Da oltre 17 anni, l’evento rappresenta una tra le migliori vetrine della città sia in campo nazionale che internazionale, richiamando in città migliaia di appasionati e turisti che ben coniugano la passione per la musica e la vacanza nella città. Pare , però, che la 18° edizione del festival, prevista per quest’estate, sia a corto di fondi. Secondo gli organizzatori quello di Alcamo è un festival low-budget, che riesce ad organizzare un cartellone artistico con artisti di  calibro internazionale e di tutto rispetto grazie alla passione e alla volontà di decine di organizzatori e migliaia di cittadini che intravedono nel festival, oltre al divertimento, anche l’opportunità economica per la città. Le difficoltà sono nate nel dicembre scorso, a fronte di una riduzione del budget previsto e concordato dall’amministrazione che è passato da 25.000 euro a 21.000. Da qualche giorno oltre duemila appassionati hanno lanciato un appello su facebook per salvare il festival da una possibile chiusura e da una continua riduzione dei fondi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGrave colpo alla mafia di Cammarata e Casteltermini
Articolo successivoCara benzina ti scrivo
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.