La Regione autorizza la rimozione della posidonia

501

TRAPANI – Venerdì scorso, 13 Maggio 2011, il dirigente generale del dipartimento Ambiente della Regione siciliana, Giuseppe Arnone, ha firmato il provvedimento per l’autorizzazione ambientale alla rimozione e al trasferimento della posidonia spiaggiata nel territorio del comune di Trapani. Nell’autorizzare l’intervento nei litorali di Marausa lido e lungo la Litoranea Nord di Trapani, il dipartimento ha emesso una serie di prescrizioni, tra le quali: evitare l’asportazione di sedimento o sabbia o vegetazione viva presente sul fondale; non arrecare danno a sistemi costieri e marini presenti nei luoghi; rimuovere esclusivamente gli accumuli che interferiscono con l’attività di balneazione, la fruizione delle spiagge e le attività economiche vicine; è vietato l’uso di mezzi cingolati. “Purtroppo al Servizio VIA-VAS – spiega l’assessore regionale al Territorio e Ambiente, Gianmaria Sparma – si concentrano proprio in questo periodo centinaia di richieste da tutta la Sicilia e ogni pratica deve essere attentamente valutata e istruita, perchè interventi indiscriminati potrebbero creare danni ambientali ai litorali e all’ecosistema marino difficilmente recuperabili”. Per questo – conclude Sparma – è auspicabile che le richieste siano inoltrate al dipartimento prima possibile”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastelvetrano: il PD esprime solidarietà al consigliere Calamia vittima di intimidazioni
Articolo successivoCorsi di formazione universitaria