Due arresti ad Alcamo

2220

ALCAMO. La Polizia di Stato,  ha reso noto che sono stati tratti in arresto in flagranza di reato due giovani alcamesi, già noti al commissariato per precedenti specifici. I fatti risalgono al 30 marzo, quando nel centro storico di Alcamo, A.Campo di 18 anni e M.D. di anni 16, si sono introdotti in un’abitazione approfittando della distrazione del proprietario. Forse occasionalmente nei pressi, approfittavano del momentaneo allontanamento del padrone di casa, recatosi nel vicino garage, per introdursi in casa e sottrarre varie suppellettili e denaro. Il malcapitato padrone di casa resosi conto dell’intrusione ha avvertito il locale commissariato che, intervenendo prontamente e dopo concitato inseguimento sui tetti, ha assicurato alla giustizia i due. Per il minore, visti i precedenti aggravanti, si sono spalancate le porte del centro di prima accoglienza Malaspina di Palermo. Il diciottenne sarà processato per direttissima. Si è portati a credere che possano essere legati anche ai numerosi scippi avvenuti in questi giorni ad Alcamo. Ma queste sono solo ipotesi al vaglio degli inquirenti che ritengono comunque di essere sulla buona strada.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUltimissime su Birgi
Articolo successivoBerlusconi a Tunisi