No ai pedaggi

514
PALERMO. L’assessore alle Infrastrutture ed alla Mobilità della regione Sicilia, Pier Carmelo Russo annuncia il fermo proposito di opporsi alla decisione del Consiglio Dei Ministri che ha deciso il pagamento dei pedaggi sulle autostrade siciliane A19, A29 e nei raccordi cittadini, motivando la sua decisione con l’evidente mancanza di alternative. In Sicilia chi deve spostarsi per lavoro o per divertimento non ha molte alternative all’uso dell’auto privata; le tratte ferroviarie sono vecchie o, in certi punti, inesistenti. Così chiedere il pedaggio è quasi una beffa, per cui si vuole evitare di penalizzare due volte gli utenti stradali. L’assessore ha chiesto un incontro al Ministero delle Infrastrutture per rappresentare le sue motivazioni, dopo aver incontrato anche i sindaci del comprensorio interessato.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEnzo Di Franco, fiore all’occhiello alcamese – (foto)
Articolo successivoVoucher per le famiglie con anziani non autosufficienti