Coop in crisi

535
Entro tempi brevi chiuderanno due punti vendita Coop a Palermo e scatteranno, inoltre, i licenziamenti per 55 dipendenti negli uffici di Carini e nei supermercati di Palermo e di Trapani. Tale situzione è stata resa nota ai sindacati da Nino Tilotta, presidente della cooperativa di consumo, che gestisce i 14 supermercati di Palermo e Trapani e da lavoro a 167 dipendenti. Il piano di licenziamenti è stato definito il 25 Marzo dal consiglio di amministrazione ma dovrebbe scattare entro 75 giorni, così come la chiusura dei negozi in viale Michelangelo e in via Leonardo Vigo. La decisione è dovuta al flop di incassi dell’anno scorso: i supermercati hanno perso 200 mila euro al mese ed è stata registrata una perdita complessiva di 2 milioni e mezzo di euro.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePalacomieco a Marsala e Milazzo
Articolo successivoSaverio Romano (Min. Agricolura) replica alle accuse