Unipa: rimborso tasse

1733

L’Università di Palermo comunica che il Rettore, Roberto Lagalla, con decreto n° 737 del 07/03/2011, ha stabilito le modalità relative alla fruizione delle agevolazioni, premi e rimborsi previsti dalle delibere del Consiglio di Amministrazione dell’ 8 luglio 2009 e del 29 settembre 2009 e dai Decreti Rettorali n° 2143/2010 e n° 2565/2010.Gli studenti interessati devono presentare istanza, con allegata pertinente documentazione, all’Ufficio Tasse e Contributi – Viale delle Scienze – edificio 3, entro il 21 aprile 2011, pena decadenza del beneficio.Nello specifico, il decreto riguarda gli studenti rientranti in una delle seguenti categorie:

Studenti laureati in corso ed entro la sessione di laurea di ottobre negli anni accademici 2008/09 e 2009/10, con votazione non inferiore a 105/110 (appartenenti alla fasce di reddito da 0 a 2);

Studenti fuori corso, lavoratori dipendenti, iscritti all’anno accdemico 2009/10 che abbiano conseguito nel predetto anno almeno 12 crediti formativi o 2 esami se di vecchio ordinamento;

Studenti che, pur avendo presentato domanda di laurea entro il 20 gennaio 2010, non siano riusciti a laurearsi entro il 31/03/2010 perché in difetto di un solo esame o per la mancata consegna della tesi e si sono laureati entro la sessione estiva dell’anno accademico2009/10;

Studenti immatricolati nell’anno accademico 2010/11 al primo anno che abbiano conseguito il diploma di scuola media superiore con votazione di 100/100;

Studenti immatricolati al primo anno di laurea Specialistica biennale nell’anno 2010/11 che abbiano conseguito la laurea in corso e con la votazione di 110/110 e lode, provenienti dall’Ateneo Palermitano o da altri Atenei d’Italia;

Studenti immatricolati al primo anno di laurea Specialistica biennale nell’anno 2010/11, provenienti da paesi comunitari o extracomunitari.

Per ulteriori info clicca qui

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePubblicato bando di gara per la sistemazione e messa in sicurezza della viabilità esterna
Articolo successivoVitrano interrogato dai PM