Alcamo, pregiudicato danneggia porta di una chiesa

400

ALCAMO – Un pluripregiudicato di 26 anni, S. R., è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Alcamo. Il giovane si era presentato, ubriaco e sotto effetto di sostanze stupefacenti, ad una festa organizzata dal parroco della chiesa di San Giuseppe. Date le sue condizioni, il ragazzo è stato allontanato ed ha reagito violentemente, sferrando calci e pugni ad una porta a vetri. Accompagnato in caserma, il pregiudicato ha insultato i militari e dopo le formalità di rito è stato trasferito presso il carcere di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIncendio a Brancaccio: ipotesi racket
Articolo successivoOggi convegno sul Papillomavirus e vaccino