Interrogazione del Sen. Giambrone sul Tribunale di Alcamo

631

Gli Uffici giudiziari della città di Alcamo (Trapani) vivono da tempo una situazione di difficoltà per la perdurante mancanza di organico. In tale contesto si inserisce la recente iniziativa volta a trasferire da Alcamo a Trapani la trattazione delle udienze penali dei procedimenti penali assegnati al giudice consigliere Pietro Grillo; il direttivo dell’Associazione Avvocati di Alcamo, con presa di posizione analoga a quella assunta dalla Camera penale di Trapani, ha espresso preoccupazione e rammarico per una misura che mira oggettivamente a depotenziare la sezione di Alcamo.

Risulta ancora inascoltata dal Ministro Alfano questa interrogazione presentata dal Senatore Giambrone (Vice presidente del gruppo IDV al Senato). L’interrogazione risulta molto pertinente e esprime forte preoccupazione per le decisioni da parte del Ministero della Giustizia, quanto meno discutibili, sul campo dell’organizzazione della giustizia in un territorio delicato, quale è Alcamo e la provincia di Trapani. Sembrerebbe che si mira più ad indebolire le strutture che sono preposte alla lotta alla criminalità, che a potenziarle come sarebbe normale. Fonte

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteValderice, si dimette un assessore
Articolo successivoPeppe Poma scrive al Ministro Matteoli: il pedaggio nelle autostrade trapanesi è ingiusto e va cancellato
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.