Monitorare la sanità trapanese

385

Marrocco, capogruppo all’assemblea regionale siciliana di Futuro e Libertà si dice d’accordo con l’assessore regionale alla sanità Russo che intende avviare una rigida valutazione dei manager sanitari. Sostiene, altresì, che tale valutazione era proprio ciò che il partito, di cui è rappresentante, auspicava da tempo. Marrocco sottolinea l’importanza di garantire l’assistenza sanitaria di alto livello senza dimenticare il territorio trapanese dove, da questo punto di vista, c’è ancora molto da fare. Sarebbe auspicabile programmare incontri che vedano presenti dirigenti sanitari e sindacati per trovare le giuste intese per il sistema sanitario siciliano. Da qualsiasi schieramento politico giungono esortazioni e consigli sulla sanità e sullo stato degli ospedali. Parole, tante parole, ma fino ad ora pochi fatti concreti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNuove direttive per i dipendenti che richiedono permessi per l’assistenza ai disabili
Articolo successivoLa lega rimanda a casa i supplenti meridionali
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.