Alcamo – Quella maledetta curva

975

ALCAMO – La curva di cui vi parlerò è quella vicino allo Stadio “Lelio Catella”, quella che scendendo è prima dello stadio e salendo dopo lo stesso, ma da qualunque prospettiva la si affronti possono essere grandi dolori, perché è da sempre pericoloso affrontarla, che vi sia il sereno o no, vuoi per la conformazione della stessa, vuoi perché la gente l’affronta con velocità non appropriata, comunque è pericolosa. Quante volte si sente dire incidente vicino allo stadio, e il 90% delle volte non c’è bisogno che lo dicano, si sa sarà stato in quella maledetta curva. E proprio lì l’altra sera è morto il centauro Francesco Maltese, 45 anni, lavorava in un supermercato di Alcamo come macellaio, la sua moto per il manto scivoloso non ha tenuto l’asfalto ed è rovinosamente caduto, poi ha battuto la testa, a niente sono serviti i soccorsi, il centauro non ce l’ha fatta.

Condoglianze alla Famiglia da parte di Alqamah

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSequestrate migliaie di “Griffe” false
Articolo successivoDomani in consiglio comunale