Progetti sul disagio giovanile

1041
CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Ha preso il via ieri il progetto sulla prevenzione del disagio giovanile e dall’uso di sostanze stupefacenti. Avrà luogo a Castellammare del golfo presso l’istituto Piersanti Mattarella, capofila del progetto finanziato dalla Provincia e promosso dall’assessorato locale nonchè dalla consulta giovanile. Analoghe esperienze erano state fatte negli scorsi anni sia ad Alcamo, dove ha coivolto gran parte degli istituti superiori, che a Castellammare, coinvolgendo soprattutto scuole medie ed elementari finora. Lo scopo ultimo di tale tipo di progettazione è quello di avvicinarsi alla cultura giovanile, attraverso materiali a loro conosciuti, come i dvd, e spronarli a parlare attraverso colloqui ad hoc per prevenire l’esposizione a sostanze psicoattive e prevenire dunque abusi e malattie connesse ad essi.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIncidente mortale a Gammara
Articolo successivoIl governo regionale a sostegno dei lavoratori della Keller
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.