Alcamo processo Dioscuri mafia

577

E’ cominciato ieri, davanti al Tribunale di Trapani, il processo scaturito dall’operazione antimafia ‘Dioscuri’, che ha sgominato un’organizzazione criminale che gestiva il racket delle estorsioni nella zona dell’alcamese, in provincia di Trapani.

I giudici hanno disposto lo stralcio della posizione di Tommaso Vilardi, sessantasette anni, alcamese, che si trova ricoverato in gravi condizioni presso una struttura sanitaria di Palermo. Un’altra imputata, Anna Greco, ha chiesto invece di definire la sua posizione con il rito del patteggiamento. I giudici si sono riservati ed hanno rinviato il processo al prossimo 25

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente43 anni dopo il terremoto del Belice
Articolo successivoOmicidio del giornalista De Mauro, si pente Rosario Naimo l’alterego di Totò Riina in America
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.