Le domeniche di dicembre destinate allo shopping

461

ALCAMO – Che dicembre fosse il mese in cui i commercianti riescono a vendere qualcosa in più in attesa dei saldi di fine stagione è un dato certo, ma per aiutare maggiormante nelle vendite si è ritenuto opportuno lasciare aperti i negozi anche nelle domeniche del mese ed addirittura anche durante le festività (come è successo lo scorso 8 dicembre, festa dell’Immacolata).

A deciderlo è stato l’osservatorio regionale per il commercio, presieduto dall’assessore alle Attività produttive, Marco Venturi, che ha anche dato il via libera alla proroga del riconoscimento di città d’arte fino al 31 gennaio 2011, aprendo, di fatto, alla liberalizzazione delle aperture dei negozi anche per le domeniche e i festivi di gennaio.

Ieri anche le strade della città di Alcamo si sono riempite di parecchie persone che hanno approfittato della rilassatezza della domenica pomeriggio per cominciare i loro acquisti natalizi, abitudine che potrà essere mantenuta per tutte le domeniche del mese. Oltre ai negozi, farà la sua apertura domenicale, mantenendo anche la giornata del mercoledì, anche il  “mercatino”, che si svolge settimanalmente nel quartiere Sant’Anna.

Ma per una fase vera e propria di ripresa delle vendite bisognerà attendere l’inizio dei saldi, previsti, per la nostra regione, per il 2 Gennaio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRuba gasolio da mezzi di raccolta rifiuti
Articolo successivoBeni confiscati, oltre il danno la beffa
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.