Agevolazioni economiche per chi restaura un immobile nei centri storici

421

Secondo quanto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia (p. I) n. 53 del 3-12-2010 (n. 51) l’amministrazione regionale, grazie a degli accordi stipulati con gli istituti di credito, offre agevolazioni economiche per chi effettua delle azioni di recupero su immobili siti nei centri storici (zona A) dei comuni siciliani.

Tali agevolazioni consistono nella concessione di mutui con ammortamento ventennale e pagamento dei relativi interessi a totale carico dell’Amministrazione regionale.

L’immobile deve avere un uso esclusivamente residenziale e le tipologie di intervento che sono ammesse per poter usufruire dei vantaggi riguardano: interventi di restauro o risanamento conservativo; interventi di ripristino funzionale; interventi di manutenzione straordinaria; interventi per l’adeguamento alle norme vigenti ed alle disposizioni antisismiche.

L’istanza di ammissione, deve essere presentata, a pena di esclusione, a decorrere dal 120° giorno successivo alla pubblicazione dell’avviso nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana, con raccomandata A.R..

Il bando completo è visionabile sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia.



CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’opera lirica entra nelle scuole
Articolo successivoLa Regione promuove seminari per le guide
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.