“Il presepio ieri, oggi e sempre”

431

ALCAMO – Per le festività natalizie, ormai alle porte, l’associazione culturale “Cassaru” ha organizzato diversi eventi, tra i quali quello più importante e quello che attrarrà un maggior numero di visitatori è sicuramente la manifestazione “Presepio Vivente” che verrà realizzato all’interno del giardino annesso ai locali della Parrocchia Sant’Anna Cappuccini e visibile al pubblico durante il periodo natalizio.

Il presepe vivente, patrocinio del Comune di Alcamo e della Provincia Regionale di Trapani e promosso dalla Parrocchia Sant’Anna Cappuccini, vedrà coinvolti i parrocchiani nella realizzazione del presepe.

L’associazione Culturale “Cassaru” vuole essere punto di riferimento per lo studio della cultura del Presepio per il suo significato religioso e storico ed anche per lo spazio che occupa nel patrimonio culturale artistico ed etnografico.  L’Associazione ha condotto studi e ricerche nel territorio siciliano per documentare, attraverso fotografie e analisi di pubblicazioni e manoscritti, il patrimonio artistico e culturale che si ispira alla Natività.

Il presepe sarà visitabile il 19, 25 e 26 dicembre e il 2, 5, 6 e 9 gennaio dalle ore 17,00 alle ore 18,00 e dalle ore 19,30 alle ore 20,30. Inoltre sarà aperto al pubblico anche la notte del 25 dicembre, dopo la Santa messa della vigilia.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCalcio Eccellenza Gir.A: L’Alcamo pareggia in casa dell’Orlandina (1-1)
Articolo successivoCirco al teatro ad Alcamo
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.