CNA: Basta ai ritardi della Regione

470

ALCAMO – La Confederazione Nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa CNA, ha convocato i suoi associati per discutere dei seri problemi che le imprese siciliane stanno attraversando a causa dei ritardi nell’erogazione dei fondi da parte della Regione Sicilia.

Nel 2009 l’Assemblea Regionale aveva messo a disposizione delle aziende ben 61.000.000 € di fondi europei attraverso l’istituzione di tre bandi, ai quali parteciparono ben 5.540 imprese sicilane di cui 162 alcamesi. Gli imprenditori, certi delle disponibilità economiche provenienti dai bando, hanno investito nell’innovazione e nel risanamento, indebitandosi per anticipare il denaro necessario a svolgere i lavori.

Oggi, a causa dei ritardi nei pagamenti, le imprese si vedono costrette  a restituire di tasca propria quanto concessogli da terzi  e che doveva essere pagato con i soldi provenienti dalla Regione.

La situazione è quindi di precaria instabilità per tutte queste aziende che rischiano il collasso per una colpa non loro. Pertanto il CNA ha organizzato questo incontro proprio per discutere di tale situazione e per riuscire a trovare un’immediata soluzione.

L’incontro si svolgerà ad Alcamo, venerdì 3 dicembre dalle ore 19:00, in Corso dei Mille, 137.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa provincia approva le variazioni di Bilancio 2010
Articolo successivoTrapani: Provincia del turismo accessibile
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.