Evade dai domiciliari per tornare in carcere

457

PALERMO – Lorenzo Filippone, 20 anni, imputato per spaccio di droga voleva tornare in carcere. Era da mesi costretto agli arresti domiciliari, ma più che le quattro mura la cosa più insopportabile da sostenere era diventata la sua famiglia: erano infatti continui i litigi con il fratello e la cognata. Il ragazzo ha quindi deciso di preaparasi la valigia e di reacarsi in commissariato per farsi così arrestare con l’accusa di evasione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa regione taglia i fondi all’antimafia
Articolo successivoPalermo invasa dagli studenti
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.