Aeroporto di Palermo: indagini sugli appalti

319

La procura di Roma ha aperto un’inchiesta sugli appalti per effettuare la vori sui sui sistemi di sicurezza dell’aeroporto di Napoli e quello di Palermo. L’attenzione è tutta rivolta verso gli appalti che venivano affidatisenza gara d’appalto da Enav alla Selex Sistemi Integrati che poi subappaltava ad altre società operanti nei due aeroporti. Nelle ricerche della procura romana vengono presi in considerazione lavori svolti da diverse società tra cui anche Print Sistemi Srl, Technosky, Aicom srl, Simav e le indagini stanno conducendo anche all’analisi della creazione di  fondi neri, alla scoperta di sovrafatturazioni e stanno seguendo una ricostruzione dei percorsi fatti per affidare gli appalti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteQuattro giovani scampano ad un incendio divampato in casa
Articolo successivoLa mafia si è spostata a Catania