Tre ragazzine danneggiano per sbaglio l’auto di Piera Maggio

263

MAZARA DEL VALLO – Sono tre ragazzine le autrici dell’atto intimidatorio ai danni di Piera Maggio, madre della piccola Denise scomparsa sei anni fa. Le tre ragazzine sono state identificate dai militari della compagnia di Carabinieri di Mazara del vallo, in collaborazione con la Polizia giudiziaria della procura di Marsala.

Le tre minorenni avevano l’intenzione di danneggiare l’auto della loro professoressa, casualmente dello stesso modello e colore di quella di Piera Maggio.

Appena sono state identificate dagli investigatori, le tre ragazzine hanno ammesso ogni colpa e consegnato il taglierino con qui avevano squarciato le gomme.

I genitori delle tre ragazzine, hanno subito dichiarato la loro disponibilità a risarcire il danno alla vittima.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNuove alternative per la base NATO di Isola delle Femmine
Articolo successivoCamillo Oddo: velocizzare l’iter per i fondi della peronospera