Provincia: Continui furti di rame negli impianti di illuminazione provinciali

431

TRAPANI – Ancora una volta presi d’assalto gli impianti di illuminazione di competenza della Provincia. Si tratta ancora una volta di furto di rame, dei cavi Enel. Gli impianti più colpiti sono: le due arterie principali, che portano da Alcamo ad Alcamo Marina, la S.P 55 e Contrada Canalotto, la zona di Tre Fontane, Torretta Granitola e la S.P 56 Campobello di Mazzara verso Menfi. Secondo i tecnici, il danno complessivo ammonterebbe a circa 250.000 Euro.

“I furti di cavi elettrici comporta un notevole danno economico per l’Ente – afferma il presidente della Provincia Mimmo Turano – oltre ai notevoli disservizi della rete d’illuminazione. Per evitare che tali furti si ripetano, oltre alle Forze dell’Ordine, l’on Turano chiede una collaborazione da parte dei cittadini. Intanto – conclude Turano – sarà monitorata costantemente l’intera rete d’illuminazione sul territorio, di competenza dell’Ente. ( nelle foto impianti della S.P 55 Alcamo – Alcamo Marina )
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestato Fausto Fagone Presidente commissione cultura sicilia
Articolo successivoOpera dei Pupi – “Angelica a Parigi”