Lampedusa: bambine costrette a prostituirsi.

379

Tre sorelle, tutte minorenni, venivano costrette a prostituirsi dai genitori, che lasciavano che adulti abusassero di loro in cambio di piccoli regali per le bambine. La scioccante scoperta è stata fatta dalla procura di Palermo che venerdì ha ufficializzato l’arresto per i genitori e per un uomo vicino alla coppia implicato in questa vicenda. L’accusa è istigazione alla prostituzione, violenza e abusi su minori di 14 anni. La famiglia era già balzata agli occhi dei servizi sociali qualche hanno fa, lasciando trasparire condizioni di degrado. Nei mesi scorsi da una comunità alloggio in cui era stata strasferita una delle bambine aveva cominciato a raccontare i particolari agghiaccianti di questa triste vicenda.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani: arrestati due giovani per furto
Articolo successivoL’Alcamo perde in casa dell’ Akragas