Mafia: sequestrati 3 Milioni al Boss con la disoccupazione

480

Sono stati sequestrati beni per un valore  di 3 milioni di euro a Giovanni Trapani, considerato il capomafia della “famiglia” palermitana di Ficarazzi. Il sequestro ha riguardato le ditte Pa.Ma. Costruzioni di Pace Marianna, specializzata nell’edilizia, e Triassi Srl, con sede legale a Ribera (Ag), impresa individuale specializzata nel movimento terra. Sequestrati, anche, conti correnti, beni immobili, alcune autovetture di valore, mezzi meccanici, cinque appartamenti, titoli azionari e terreni agricoli. Il fatto curioso è che lo Stato gli aveva riconosciuto un’indennità di disoccupazione di 700 euro al mese.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa legge è uguale per tutti, ma per alcuni è più uguale
Articolo successivoOttocelle
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.