In visita al Comune di Petrosino il nuovo Comandante della Stazione dei Carabinieri

Pubblicato: martedì, 14 gennaio 2020
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Visita istituzionale questa mattina al Comune di Petrosino del Luogotenente Francesco Perrone, nuovo Comandante dello locale Stazione dei Carabinieri. Perrone, subentrato al Luogotenente Andrea D’Incerto, proviene dalla Stazione dei Carabinieri di Ciavolo (Marsala) ed è stato accolto dal Sindaco Gaspare Giacalone, dal Presidente del Consiglio Comunale, Davide Laudicina, dagli Assessori Federica Cappello e Luca Facciolo, e dal Comandante dei Vigili Urbani di Petrosino, Giuseppe Pace. Presente all’incontro anche il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Marsala, il Capitano Marco Cirillo.

Durante l’incontro sono stati affrontati svariati temi che riguardano la sicurezza sul territorio comunale, come il prossimo avvio di una serie di controlli straordinari da parte dell’Arma dei Carabinieri, la recente approvazione in Consiglio Comunale del regolamento sul cosiddetto Daspo Urbano e l’imminente avvio a Petrosino dei lavori di installazione di un nuovo sistema di videosorveglianza moderno e tecnologicamente all’avanguardia per il quale il Comune ha ottenuto dal Ministero dell’Interno un finanziamento di oltre 200 mila euro. Il Primo Cittadino e il Comandante Perrone hanno rinnovato la storica e proficua collaborazione tra le due Istituzioni volta all’affermazione della legalità e contro ogni forma di illegalità o abuso.

Con l’occasione, il Sindaco Giacalone ha voluto anche esprimere il ringraziamento di tutta la comunità petrosilena all’operato del Luogotenente Andrea D’Incerto, che nei quasi 5 anni alla guida della locale Stazione ha sempre mostrato grandi capacità investigative e professionalità nello svolgimento del proprio lavoro.

Letto 342 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>