Naufragio Lampedusa. Lupo: “Basta propaganda sulla pelle dei migranti” e “Rivedere il trattato di Dublino”

Pubblicato: lunedì, 7 ottobre 2019
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
“A pochi giorni dalla commemorazione del 3 Ottobre, un altro tragico naufragio ed altri morti innocenti nel mare di Lampedusa. Per troppo tempo il tema delle migrazioni è stato affrontato per alimentare propaganda, senza sforzarsi di trovare soluzioni efficaci per impedire il ripetersi di tragedie come questa”. Lo dice Giuseppe Lupo, capogruppo del PD all’Ars, che esprime il proprio cordoglio per le vittime del naufragio della scorsa notte.
“Serve un impegno forte innanzitutto da parte dell’Europa – aggiunge Lupo - per rivedere il trattato di Dublino, e per non lasciare Lampedusa e gli altri territori di frontiera da soli nell’affrontare questa emergenza umanitaria”. 
“Mi auguro – conclude il capogruppo PD all’Ars – che i governi dei paesi europei lavorino concretamente per impedire altre stragi di migranti, e mi auguro anche che nessuno utilizzi questa tragedia per fomentare polemiche strumentali”.
Letto 252 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>