CentrAli per la Sicilia esprime solidarietà al consigliere Calandrino e critica il vice sindaco Ferro

Pubblicato: martedì, 16 luglio 2019
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
0

Documento di solidarietà di CantrAli per la Sicilia nei confronti del Consigliere Comunale Giovanni Calandrino che ha avuto un battibecco con il Vice Sindaco Vittorio Ferro.

"Se c’è una cosa certa nella vita politica alcamese è la qualità umana del consigliere comunale Giovanni Calandrino". Inizia così il comunicato di CentrAli per la Sicilia, ma non finiscono qua le parole di elogio nei confronti del consigliere: "A lui, al suo impegno nel suo onestissimo lavoro, alla sua composta ed efficace attività politica e non ultimo alla sua famiglia va la solidarietà degli uomini e delle donne di CentrAli per la Sicilia contro l’incredibile attacco del tecnico, consigliere, assessore e vicesindaco della città di Alcamo".

"È alquanto evidente che il nervosismo del vicesindaco appalesa - si sottolinea nel comunicato - tutte le difficoltà di una giunta che annaspa in maniera evidente. Un'amministrazione incapace e praticamente allo sbando. Occorrerebbe avere un po' più di umiltà e di senso critico. Sarebbe ora di assumersi le proprie responsabilità piuttosto che continuare nell’infantile gioco, che oramai dopo tre anni non regge più, di scaricare su altri le responsabilità della propria incapacità".

"Stigmatizziamo questo atto grave e lesivo delle prerogative del mandato di un consigliere comunale. DIFFIDIAMO il vicesindaco plurincaricato e proponiamo, al consiglio comunale una mozione di censura, per l’atteggiamento antidemocratico e offensivo avuto dal signor Ferro".

"Un ringraziamento - conclude il comunicato - ai consiglieri comunali di opposizione ed ai consiglieri di maggioranza Scibilia, Puma, Barone ed Asta per la solidarietà espressa nei confronti del consigliere Giovanni Calandrino".

Letto 1094 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>