Finali WTKA Italia, grandi successi per gli atleti del Maestro Cesare Belluardo

Pubblicato: giovedì, 13 giugno 2019
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Si è svolto a Rimini, alla Fiera del Fitness (Rimini Wellness), la finalissima del Campionato Italiano WTKA di Arti Marziali e Sport da Combattimento riservato ai soli atleti qualificati nella Maratona Marziale Italiana 2019 appena conclusa. I finalisti si sono contesi i 100 posti della nazionale Italiana WTKA ed il titolo di Campione Italiano 2019.

Il Team Sicilia del Maestro trapanese Cesare Belluardo (cintura nera 7°dan) conquista ben 38 podi, di cui 23 TITOLI ITALIANI, 10 argenti e 5 bronzi, in diverse discipline e categorie di gara nelle varie specialità della Kick Boxing con una compagine di soli 11 atleti.

Tutta la squadra trapanese è salita sul podio, confermano il titolo italiano gli appartenenti alla nazionale italiana della scorsa stagione Davide ed Alessio Belluardo (figli del Maestro trapanese), Noemi Romano, Roberta Sferlazza ed ancora i fratelli Christian ed Irene Marchese. Con loro si laureano Campioni Italiani anche i fratelli Manuel ed Alessandro Blunda, Ivan Trapani ed Alessia Gallo. Argento per Antonino Vaccaro nella stessa categoria di Ivan Trapani.

“E’ indescrivibile la soddisfazione per i risultati ottenuti dagli atleti che alleno personalmente da anni – commenta il maestro Cesare Belluardo – questo medagliere rappresenta il coronamento di una stagione da definire esaltante per il Team Sicilia. Dopo le stupende vittorie dei Mondiali Unificati 2018 è stato anche l’anno che ha segnato il rientro nelle discipline da ring per la nostra squadra, con un susseguirsi di vittorie nelle quali non è mancato il “ko” per diversi avversari affrontati dai nostri atleti. Ovviamente confermati i successi per la compagine formata dai nostri bambini e giovanissimi che sono sempre il cuore pulsante dell’attività della nostra Associazione Sportiva. – continua Belluardo – Ma è importante ricordare anche i numeri di tutta la Regione Sicilia, di cui sono referente federale per la WTKA, che era presente a Rimini con un grande numero di società sportive, con risultati che piazzano la nostra isola tra le regioni più quotate e vincenti nel campionato che coinvolge realmente tutta l’Italia con ben 9 tappe di qualificazione dall’estremo sud al nord della penisola ed una media di 500 atleti ad ogni gara”.

E’ importante ricordare che Erice su organizzazione del Maestro trapanese ha dato il “battesimo” al girone sud della Maratona Italiana WTKA, che ha permesso l’acquisizione del punteggio per la qualificazione alla kermesse finale di Rimini.

Nel dettaglio:

Davide Belluardo: un oro, 3 argenti e 2 bronzi.

Alessio Belluardo: 3 ori ed un argento.

Irene Marchese: 4 ori.

Roberta Sferlazza: un oro.

Alessia Gallo: 3 ori.

Ivan Trapani: 2 ori.

Antonino Vaccaro: un argento ed un bronzo.

Christian Marchese: 2 ori, 3 argenti ed un bronzo.

Manuel Blunda: 2 ori.

Alessandro Blunda: 2 ori ed un argento.

Noemi Romano: 3 ori, un argento ed un bronzo.

Da rilevare che Marchese, i fratelli Blunda e Romano vincono anche sul ring nelle discipline a “pieno contatto”. Noemi, inoltre, si aggiudica anche il titolo italiano del prestigioso circuito “Bad Boys” della ProFighting.

Letto 320 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>