Mercatino di Alcamo, da mesi mancano i bagni chimici per gli ambulanti

Pubblicato: mercoledì, 12 giugno 2019
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Mancano da oltre quattro mesi i bagni chimici per gli ambulanti del mercatino cittadino di Alcamo. Ogni mercoledì mattina, dalle prime luci dell'alba fino alle 14 circa, oltre un centinaio di ambulanti sistemano i banchi nel quartiere “villaggio Regionale” di Alcamo, ma senza i bagni chimici previsti dalla legge.

Gli utenti e i commercianti lamentano infatti che ormai dall’inizio del 2019, dopo la  scadenza del precedente contratto, l’Amministrazione  Comunale non ha ancora rispristinato il servizio di collocamento dei bagni chimici che, tra l'altro, dovrebbe essere garantito per legge e che invece oggi comporta un disagio notevole per gli operatori commerciali. Il servizio è stato appaltato lo scorso 25/01/2019, e contrattualizzato il 30/01/2019, attraverso il sistema del MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) per un importo di poco superiore a 5 mila euro, ma ad oggi ancora nessuna risposta da parte degli uffici comunali. Tale disservizio sta creando non pochi disagi agli utenti e agli ambulanti che chiedono risposte celeri all’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Domenico Surdi.

Alcamo, in realtà, è sempre stato un comune attento a queste disposizioni di legge, ma da quattro mesi non sono ancora stati ricollocati i bagni chimici. In merito abbiamo provato in più occasioni a chiedere delucidazioni all'Amministrazione Comunale e, dopo vari tentativi, sono arrivate delle rassicurazioni sulla ricollocazione dei servizi igienici come in passato.

Letto 968 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>