Roma, Csm propone Viola

Pubblicato: giovedì, 23 maggio 2019
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Per la guida della Procura la commissione incarichi direttivi vota a maggioranza per l’ex capo dei pm trapanesi 

La commissione incarichi direttivi del Consiglio Superiore della Magistratura ha proceduto alla votazione per la nomina del nuovo capo della Procura di Roma. Il più votato dei candidati in corsa per la successione a Pignatone è stato l’attuale procuratore generale di Firenze Marcello Viola, ex capo dei pm trapanesi.A lui sono andati 4 voti, quello del relatore Lepre e dei membri  Davigo Basile Gigliotti. Un voto ciascuno hanno preso il procuratore di Firenze Creazzo (Morlini) è quello di Palermo Lo Voi (Suriano). Adesso la decisione passa al Plenum del Csm che dovrà votare tenendo conto di quanto proposto dalla Commissione che intanto ha chiesto una decisione celere. Il voto per il nuovo procuratore della Repubblica di Roma potrebbe farsi già nelle prossime settimane.

Letto 907 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>