Lo scrittore Enzo Di Pasquale al salone del libro di Torino con tre romanzi che parlano della Sicilia

1263

TORINO. “Come un tiglio a Gezi Park”, con la casa editrice Il Palindromo, ambientato tra Palermo e Istanbul; con il Romanzo “Un’isola chiamata Zingaro”, una storia che racconta dagli anni Venti la difficile vita rurale che si svolgeva allo Zingaro (oggi riserva naturale) ed infine con l’epistolario narrativo dal titolo “I ricordi hanno le gambe lunghe” scritto assieme allo scrittore viterbese Fabio Stassi. Questi ultimi volumi saranno presenti al salone nello stand dell’editore alcamese Ernesto Di Lorenzo. Proprio recentemente l’epistolario narrativo (che racconta la vita adolescenziale dei due scrittori) è stato presentato a Rai Uno nella trasmissione condotta da Gigi Marzullo. Il salone di Torino aprirà giovedì prossimo per chiudere domenica.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBeatrice Masella ad Alcamo per incontrare piccoli e grandi lettori da Strettalafoglia
Articolo successivoPolitiche giovanili: si è insediata la nuova consulta a Castellammare