41° anniversario dell’assassinio di Peppino Impastato, il programma degli eventi

Pubblicato: venerdì, 3 maggio 2019
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

A 41 anni dall’assassinio mafioso di Peppino Impastato, a Cinisi partono le iniziative dal 5 al 9 maggio. Tra gli ospiti Paolo Borrometi, Mimmo Lucano, Alessandra Sciurba, Sandro Ruotolo, Lirio Abbate, Maurizio Landini e Roy Paci

CINISI. Anche quest’anno a Cinisi tante iniziative per ricordare Peppino Impastato, nel Quarantunesimo anniversario del suo assassinio mafioso e Quarantesimo dalla prima Manifestazione nazionale antimafia e antifascista, organizzata a Cinisi nel 1979.

L’associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato con il Centro Impastato, i compagni di Peppino ed altre realtà del territorio hanno preparato 5 giornate di cultura ed impegno, dal 5 al 9 Maggio, attraverso gli strumenti che Peppino amava usare, dalla musica al teatro sperimentale, dalle nuove forme di comunicazione, alla controinformazione.

Durante le iniziative saranno affrontati temi come il lavoro, l’immigrazione, i diritti negati, la libertà di informazione, la difesa dell’ambiente, il mutualismo, l’antifascismo.

Saranno presenti tanti ospiti a partire dai giornalisti Paolo Borrometi, Sandro Ruotolo, Beppe Giulietti, Lirio Abbate. Sarà presente Mimmo Lucano che riceverà anche il Premio Musica e Cultura.

Interverranno associazioni e movimenti attivi nella difesa del territorio e dell’ambiente, realtà che si impegnano nel mutualismo conflittuale e femminismo provenienti da tutta Italia, studenti organizzati. Presente Giovanni Russo Spena che insieme ad Umberto Santino, alla famiglia Impastato ed ai compagni di Peppino ripercorreranno la prima manifestazione contro la Mafia del 1979. Attivisti e personalità del mondo della cultura affronteranno il "Decreto sicurezza ed immigrazione".

Tante le rappresentazioni teatrali, laboratori, torneo di calcio, momenti musicali, mostre fotografiche, a partire da quella di Tano D’amico sulla Resistenza dei poveri. Tra i tanti musicisti coinvolti, Maurizio Capone a cui sarà consegnato il Premio Musica e cultura e Roy Paci.

Il 9 Maggio sarà la giornata dedicata alle mobilitazioni esterne, la mattina al Casolare dove fu ucciso Peppino ed il pomeriggio il corteo da Terrasini dove c’era la sede di Radio Aut fino a Casa Memoria a Cinisi, con la presenza di Maurizio Landini ed altri interventi.

Gli eventi saranno chiusi dal "Concerto – Reading in omaggio a Peppino Impastato" con Roy Paci, Antonio Di Martino, Corrado Fortuna, La Rappresentante di lista, Chris Obhei, Christian Picciotto, Igor Scalisi Palminteri, Angelo Sicurella.

Per conoscere tutto il programma e tutti gli ospiti presenti: http://www.casamemoria.it/2-non-categorizzato/466-programma-9-maggio-2019.html.

Letto 827 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>