25 aprile, presentazione del libro “Liberati della brava bambina” a Castellammare

Pubblicato: martedì, 23 aprile 2019
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Si terrà il 25 aprile presso la residenza d’artista in contrada Fraginesi a Castellammare la presentazione del libro “Liberati dalla Brava bambina" di Maura Gancitano e Andrea Colamedici. Il libro sulla Filosofia della Liberazione sarà accompagnato dagli accompagnamenti musicali dei musicisti Roberto Tusa (violino e viole) e Giovanni Zappulla (pianoforte). L’incontro è organizzato dall’associazione Trinart.

“Cosa significa essere donna? Non alzare la voce, non ribellarsi. Obbedire al padre, al marito, alla società. Significa calma e sottomissione. Dover essere una brava bambina, poi una brava moglie e una brava madre. Eppure per qualcuna tutto questo non basta. Attraverso otto storie – si legge in una nota - che spaziano dal mito alla contemporaneità, gli autori raccontano l’altra faccia della luna: e cioè come fin dagli albori dell’umanità, in saghe, leggende ed epopee letterarie, i modelli di donne forti sono sempre stati ridotti al silenzio. Ma dal nuovo racconto delle storie di Era, Medea, Daenerys, Morgana e le altre, se ci si pongono le domande giuste, possono risultare modi diversi di vivere se stesse e la propria femminilità, di leggere i meccanismi che circondano e intrappolano. Con la guida della filosofia, che ci aiuta a domandarci il significato delle cose e ci indica un comportamento nel mondo, questi ritratti femminili insegnano come trasformare le gabbie in chiavi e volgere le difficoltà in opportunità. Solo così ci si potrà finalmente permettere di esistere, e non aver paura di fiorire”.

Chi vorrà potrà partecipare al pranzo sociale con gli autori-Incontro gratuito ma con prenotazione contattando il 3291968423 email: associazione.trinart@virgilio.it.

Letto 580 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>