“Il coccodrillo si è affogato. Mezzogiorno: cronache di un fallimento annunciato e di una possibile rinascita” di Massimo Busetta

Pubblicato: venerdì, 5 aprile 2019
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Sabato  6 Aprile alle ore 17:30, presso l'ex Collegio dei Gesuiti di Alcamo sarà presentato il libro del Prof. Pietro Massimo Busetta "Il coccodrillo si è affogato. Mezzogiorno: cronache di un fallimento annunciato e di una possibile rinascita".

Breve spiegazione che abbiamo preso dalla pagina facebook della presentazione del libro:

"Il coccodrillo si è affogato. Il Paese è al bivio: abbandonare il Mezzogiorno al suo sottosviluppo e allo spopolamento, perdendo inevitabilmente dimensione demografica e peso internazionale, oppure rimettere il Sud al centro delle politiche di sviluppo, non con l’assistenzialismo, ma utilizzando le risorse dei mercati internazionali? Intervenendo per ripristinare le condizioni di Stato minimo: dalla perequazione infrastrutturale alla sicurezza, all’efficienza amministrativa ad alcuni vantaggi competitivi, per essere in condizioni di attrarre dall’esterno dell’area quegli investimenti indispensabili per dare allo zoppo la sua protesi e farlo tornare a gareggiare. Un approccio lineare, che individua le esigenze del territorio, effettuando confronti internazionali, sfatando una serie di luoghi comuni che caratterizzano il dibattito sul Mezzogiorno, proponendo soluzioni concrete e coerenti, con una chiara visione euro-mediterranea di sviluppo e di integrazione economica e sociale".

Introduce:

Avv. Leonardo Di Franco (Vicepresidente Fondazione Teatro Massimo; Consigliere politico e giuridico presso il Parlamento europeo);

Interventi: Ing. Giovanni Lipari (Amministratore Delegato di Lipari Consulting e di Lipari Technology) Avv. Isabella Catalano (Avvocato tributarista; Consigliere di Amministrazione Banca di Credito Cooperativo Don Rizzo) Conclude l'autore del libro: Prof. Pietro Massimo Busetta (Professore Ordinario di Statistica Economica; ex presidente della Banca Popolare Sant'Angelo; ex presidente della Fondazione Curella; ex giudice della Commissione tributaria regionale)
Letto 838 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>