Grosso incendio ad Alcamo, va a fuoco la sede dalla Mivas e un deposito di ricambi

Pubblicato: martedì, 2 aprile 2019
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
1

ALCAMO. Era mezza notte e mezza circa quando, in via Porta Palermo all'altezza dell'imbocco per via Autonomia Siciliana, è andato a fuoco il magazzino dell'Associazione culturale Mivas, un deposito di una ditta che si occupa di soccorso stradale e ricambi e un furgone che si trovava sul luogo. L'intervento dei vigili del fuoco, che sono ancora in azione, sembra aver scongiurato danni ulteriori e situazioni di pericolo per le persone, sul luogo anche i Carabinieri. Sulla causa ancora non ci sono dettagli e naturalmente è in corso un'indagine per fare luce sulla vicenda.

AGGIORNAMENTO

L'incendio di questa notte ha distrutto tutto l'interno del capannone. In fiamme scenografie, costumi, attrezzi di scena e il furgone utilizzato dalla stessa associazione. Sulle cause dell'incendio sono ancora in corso le indagini condotte dai Carabinieri della Compagnia di Alcamo, ma attualmente tutto farebbe pensare ad un un'incendio doloso.

Foto Alqamah.it

AGGIORNAMENTO

Sono ancora in corso le indagini per far luce sull'incendio di ieri. Si indaga su una porta di accesso al capannone che sembrerebbe essere stata forzata. Intanto il Presidente dell'Associazione Antiracket e Antiusura Alcamese Salvatore Di Leonardo ha espresso solidarietà e vicinanza: "Siamo pronti a sostenere l'Associazione Culturale Mivas, vittima di un fatto gravissimo. Pronti eventualmente anche al supporto legale".

Ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.

Letto 8755 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>