TH Alcamo in casa affronta il Lanzara Salerno

Pubblicato: venerdì, 8 marzo 2019
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

A distanza di un mese esatto dal match vinto con Enna, la TH Alcamo torna al nuovo Pala Verga per affrontare il Lanzara Salerno formazione battuta nella gara di andata con una buona prestazione da parte dei ragazzi di Benedetto Randes per 18-29.

Di certo la formazione salernitana è migliorata rispetto al match di andata, Vaccaro e compagni non potranno permettersi cali di concentrazione nell'approcciare la partita con la formazione campana.
Prima dell'ultima sosta Salerno ha perso in casa con Putignano al foto finish,  in teasferta è riuscita a vincere ad Enna al cospetto di un avversario quel giorno senza alcune pedine fondamentali, ma pur sempre su un campo ostico come quello ennese che poi ha indotto la società cara a patron Guzzonne a tesserare lo. Spagnolo Ruiz.
"Purtroppo a noi queste lunghe soste non fanno bene", dice Benedetto Randes, "nonostante la sconfitta di misura di Teramo stavamo trovando il giusto filing con il nostro gioco, purtroppo queste due settimane di sosta oltre a rompere il ritmo partita hanno ancora una volta condizionato il nostro lavoro settimanale, con diversi giocatori che per problematiche varie non si sono potuti allenare con continuità, comunque non sottovalutiamo il nostro avversario e faremo di tutto per vincere un match contro una squadra alla nostra portata che verrà al nuovo Pala Verga a giocarsi tutte le sue carte non avendo nulla da perdere, migliorato dal lavoro del Tecnico Dragan Rajic, allenatore della squadra femminile di Salerno campione d'Italia che durante le settimane cura la preparazione anche del Lanzara senza ovviamente poterla guidare dalla panchina ", ha concluso Benedetto Randes .
Salerno che ha tesserato il Giovane Terzino spagnolo Ubeda che ha preso il posto del connazionale Curja', che può contare su De Siero sicuramente il miglior elemento della formazione salernitana.
Si gioca Sabato 9 Marzo alle ore 18.30 al Nuovo Pala Verga, arbitri I signori Bertino e Bozzanga.
Letto 417 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>