ASU. CGIL, CISL, UIL invitano la commissione regionale ad accogliere le loro proposte

Pubblicato: mercoledì, 6 marzo 2019
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Si è svolto ieri in V commissione, un incontro importante per la risoluzione delle problematiche A.s.u. (attività socialmente utili), dopo le proteste degli ultimi giorni, l’incontro presieduto dal Presidente l’On. Sammartino, cui hanno partecipato diversi deputati regionali e tutte le organizzazioni sindacali coinvolte, e per il governo l’Assessore alla Funzione Pubblica Grasso.

Le Segreterie regionali di CGIL FP , CISL FP e UILTemp, hanno inviato ed esortato i componenti della commissione, a depositare già nel prossimo collegato alla finanziaria, le proposte già riportate nella piattaforma unitaria di CGIL, CISL e UIL. Ed in particolare i sindacalisti Agliozzo, Montera e Borrelli ribadiscono: “la storicizzazione della spesa fino al 2038, per gli enti che hanno la facoltà di poter assumere. Rimozione del vincolo decennale dall’età pensionabile, per le richieste di fuoriuscita dal bacino. Superamento del sistema degli A.s.u. presso cooperative ed associazioni e parrocchie; contrattualizzazione del personale Asu dichiarato in esubero presso RESAIS e/o altri enti Regionali o a controllo della Regione, utilizzazione diretta del personale con la formula già utilizzata per il personale utilizzato nei beni culturali ed avvio dei processi di stabilizzazione. Inoltre proseguono, è stata richiesta la quantificazione ove necessitano ulteriori risorse economiche, ricordando in fine che la proroga di utilizzo del personale scade il 31 dicembre 2019; Pertanto il personale si aspetta, dopo quasi 20 anni, delle risposte definitive riguardo il proprio futuro lavorativo. Nel contempo il presidente della Commissione ha promesso che, sulla base delle richieste presentate da CGIL, CISL e UIL e degli emendamenti già presentati da diversi gruppi parlamentari ed immediatamente applicabili, saranno inserite nel testo di legge del collegato alla finanziaria di prossima trattazione.”

Letto 499 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>