Continua il Sogno Promozione dell’ASD Alqamah Futsal

Pubblicato: lunedì, 4 febbraio 2019
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0
Batte in casa il Bisaquino, secondo, 4 a 2 ed allunga a 6 punti il distacco in classifica.

Risultato positivo serviva, e sesta Vittoria consecutiva è arrivata, in un “Pala Grimaudo” gremito con un pubblico delle grandi occasioni.

Primo tempo che parte con le due squadre che si studiano, con la squadra alcamese che mantiene il possesso palla e il Bisaquino che si difende bene e cerca di fare male in ripartenza....

L’Alqamah Futsal non riesce a pungere nonostante la supremazia ed addirittura passa in svantaggio con un buon contropiede del Bisaquino che segna con un tiro di A. Corrado deviato sfortunatamente dal centrale difensivo che spiazza il portiere di casa Antonino Vultaggio che nulla può fare.

Passato in svantaggio l’Alqamah spinge con più rabbia e riesce a trovare il pareggio allo scadere del 1 tempo con un’azione caparbia del Bomber Mauro Emmolo che salta 3 giocatori avversari e con un forte tiro insacca alle spalle dell’ottimo portiere avversario Gianluca Perdichizzi.

Si va al riposo con il risultato di 1 a 1.

Come al solito il Mr. Nino Emmolo da la “scossa” negli spogliatoi, dando le giuste correzioni ed indicazioni, infatti parte subito forte l’Alqamah con il Capitano Michele D’Alcamo che si fa abbattere dal portiere avversario in area nel tentativo di saltarlo,  e dove l’arbitro non può far altro che assegnare il giusto penalty che viene segnato magistralmente dal Gioiello di casa Marco Rosolino Giannò sotto l’incrocio.

Sull’onda dell’entusiasmo, l’Alqamah continua a spingere forte e trova il terzo goal con una super azione di Saverio Castroggiovanni che dopo aver saltato un paio di avversari fa partire dalla distanza un tiro forse leggermente deviato che si va ad infilare nel sette.

Goal che manda in delirio tutta la panchina ed il numeroso pubblico Alcamese presente negli spalti ....

Il Bisaquino dimostra che non è venuto ad Alcamo per fare la comparsa e che la seconda posizione in classifica è meritata.

 E con una veloce ripartenza del portiere, che lancia direttamente l’attaccante, che viene leggermente trattenuto ai “limiti” dell’area di rigore, ma l’ottimo arbitro C. Martinico non ha dubbi ed assegna il calcio di rigore che A. Corrado non sbaglia e porta la partita sul 3 a 2.

Continua comunque il momento si dell’Alqamah, che sulle ali dell’entusiasmo, trova il 4 a 2 con uno spettacolare goal dalla propria metà campo di Giannò, che vede sguarnita la porta del Bisaquino (in virtù del portiere volante) e con un pregevole pallonetto chiude la partita.

Sentito a fine partita il giovane ma esperto Mr. Antonino Emmolo, si dice contento della prestazione della sua squadra e dei risultati ottenuti fino ad oggi, in virtù della propria esperienza invita a tutto il Gruppo a partire dal Presidente Marco Messina a mantenere la calma perché il campionato è ancora lungo.  Invita ai ragazzi ad allenarsi bene nelle prossime settimane per metterlo sempre più in “Difficoltà” nelle convocazioni, in virtù dell’ottimo gruppo che ha a disposizione, ed infine invita ad iniziare a concentrarsi sulla prossima difficile partita che sarà nell’ostico campo del San Vito Lo Capo.

Comunicato

Letto 449 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>