Non basta una grande rimonta, la TH Alcamo perde in trasferta

Pubblicato: lunedì, 17 dicembre 2018
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Non è bastato un grande secondo tempo alla Th  Alcamo per portare a casa una vittoria, dopo un primo tempo che ha visto la squadra di Randes andare sotto di ben nove reti. E alla luce della grande rimonta di Vaccaro e compagni nella seconda frazione di gara, sarebbe bastato andare al riposo con uno scarto di un paio di reti in meno per portare a casa  l'intera posta in palio. Alcamo che ha pagato carissimo l'adattamento al terreno di gioco dell'impianto di Orta di Atella dove si è giocato all'ultimo momento, dopo che la partita era prevista sul campo di Capua. Superficie praticamente al limite del praticabile, resa ancora più scivolosa dalla polvere, con i giocatori della Th Alcamo che hanno avuto grossi problemi di equilibrio. Difficile giocare a pallamano in queste condizioni, se a questo aggiungiamo la temperatura rigidissima che c'era sabato scorso in questa zona della Campania si può intuire come  Alcamo ha più di qualche attenuante per le difficoltà incontrate in questa trasferta al cospetto di una squadra giovane che può contare sull'apporto determinante dei due stranieri Sall e Anzaldo. Proprio l' Argentino  Anzaldo con le sue parate alla fine è risultato fondamentale con ben quattro  contropiedi neutrizzati, mentre il Francese Sall ha dato ordine ai suoi giovani compagni, con il giovanissimo Arena vero mattatore della serata con 15 reti per lui, capace di bucare la difesa alcamese sia dal centro che dall'ala mentre sembrava che giocasse con le ventose sotto alle scarpe non avendo problemi di equilibrio rispetto ai giocatori di Alcamo. Alcamo che alla fine trascinata da Vito Vaccaro e Capitan Saullo e nel secondo tempi da un generoso Saitta utilizzato come centrale avanti nella 5/1 utilizzata da Randes, ha visto il match cambiare volto. L'Atellana deve dire grazie quando o poco più di due minuti dalla fine Alcamo ha sciupato due tiri consecutivi per andare al meno 1, sul 27-25, con il pareggio che a quel punto sembrava il risultato più giusto. Ma così non sarà perché il gol del 27-26 è arrivato a 3 secondi dalla fine dai sette metri con Vito Vaccaro. Peccato, perché Alcamo dopo i problemi del primo tempo ha dimostrato contro una delle migliori squadre del campionato di poter dire la sua per una posizione di prestigio in questa stagione. Ora arriva il letargo per il Girone C, del campionato di serie A2 di pallamano, si tornerà in campo solo il 2 Febbraio del prossimo anno e la Th Alcamo sarà in trasferta ancora in Campania in quel di Benevento.

Letto 438 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>